martedì 5 novembre 2013

5 novembre 2013: si taglia!


video

Varietà: Carnaroli
quantità 18,2 quintali
umidità 23%
resa 61%


lunedì 4 novembre 2013

Il giorno prima del taglio

Siamo già al 4 novembre e domani (spero) si taglia finalmente il carnaroli. e' molto tardi, la stagione è avanzata, ma il clima quest'anno non ci ha permesso di tagliare prima.
ha appena piovuto, le foglie raccolgono le gocce


il raccolto di cachi, in giardino, è abbondante



sabato 14 settembre 2013

Nessuna infestante all'orizzonte! Esperimento riuscito!


La risaia il 31 luglio e il 14 settembre. 

 L'esperimento è riuscito! Il campo di riso trapiantato è pulito, nessuna infestante.

mercoledì 26 giugno 2013

Trapianto del riso - 24-25 giugno 2013 - vecchia tecnica per un riso naturale a zero diserbi -

E finalmente è arrivato il giorno del trapianto: le piantine di carnaroli nel vivaio sono cresciute
a Busonengo la giornata è bellissima, fresca, pulita, perfetta: inizia il trapianto, ore 8 del mattino.


Zero diserbi, zero concime.


Camera di risaia chiamata "dietro-stalla".
La risaia è stata erpicata 3 giorni prima e allagata un giorno prima, l'acqua è limpida e pulita, non si vede un'infestante.
 Il vivaio di carnaroli seminato a maggio. Da qui si tolgono le piantine per seminarle nell'altra camera.

dopo aver estirpato i mazzi di riso si comincia a trapiatare, proprio come una volta.
Il campo si trova lungo la statale Trossi, che collega Biella con Vercelli, e c'è molto passaggio: tutti rallentano, guardano, suonano. Molti si fermano; i più anziani si accostano, vogliono sapere, e soprattutto vogliono ricordare. Raccontano storie del passato, le loro esperienze, ci danno i loro consigli. C'è chi ci suggerisce di piantare più fitto, chi ci dice che le piante sono troppo larghe... Ma ogni loro parola è per me come oro, è come una ricompensa per tutta la fatica che stiamo facendo, molto di più.

Dietro il campo si vede l'edificio che un tempo ospitava le mondine. Lo guardo e non riesco a non pensare a loro... me le immagino... bisbetiche, stanche, scanzonate, con le gambe a pezzi e la schiena dolente, che guardano il sole per sapere quanto manca alla fine, che indietreggiano nel fango senza alzare la testa. La più giovane e la più carina che segna le file e si burla del fattore...
gli scherzi, le urla, i canti.




                                                             GRAZIE MATTEO!!!

domenica 9 giugno 2013

Prima Assemblea di Riso e Dintorni, Accademia Italiana Degustatori di Riso

Sabato 8 giugno si è riunita a Busonengo la prima assemblea dei soci della neonata "Accademia Italiana Degustatori di Riso". 
L'Accademia Italiana Degustatori di Riso, o “Riso e Dintorni” è un'associazione nata con lo scopo di valorizzare la cultura del riso, sia quello italiano che estero, attraverso la creazione di un metodo “scientifico” di analisi sensoriale: un modo per “imparare” ad assaggiare il riso, capire le differenze tra le varietà, i terroirs, i metodi di pilatura, etc...
L'associazione ha lo scopo di creare una maggiore sensibilizzazione verso il prodotto riso di qualità sia nei produttori che nei consumatori attraverso dei veri e propri corsi di degustazione e attraverso la ricerca, l'elaborazione, la diffusione di dati scaturiti dalle degustazione e dagli incontri tra i soci assaggiatori. 
L'accademia è altresì chiamata Riso e Dintorni proprio per l'attenzione che si vuole dare a tutto ciò che accade intorno al riso, ovvero all'ambiente di risaia, alle tradizioni e alla coltivazione del riso.
I soci fondatori (Davide Gramegna - Osteria Rosso di Sera, Matteo Bremide e Igiea Adami) hanno presentato il progetto e proposto le cariche sociali. A breve notizie più dettagliate ... e un sito internet.



venerdì 10 maggio 2013

Coltivazione del Carnaroli alla "vecchia maniera" - fase 1: semina a mano, 4 maggio 2013

Abbiamo deciso di provare a coltivare il Carnaroli alla vecchia maniera, con la semina di un vivaio a mano, il trapianto delle piantine su lettiera pulita meccanicamente dalle infestanti. - ZERO DISERBI .-
FASE 1 - PREPARAZIONE DEL VIVAIO

Seme di Carnaroli pronto per la
semina.



 Matteo semina a mano,
e anche Michi ci prova
E la sera, tramonto sulle risaie di Busonengo.